Sicurezza ed igiene sui luoghi di lavoro

Assistenza per tutti gli adempimenti riguardanti la sicurezza e l'igiene nei luoghi di lavoro con riferimento agli obblighi previsti dal decreto legislativo 81/2008 s.m.i.,(dalle relative specifiche in campo di valutazione dei rischio chimico, vibrazioni, rumore, atmosfere a rischio di esplosione,movimentazione manuale dei carichi, ecc …).

I servizi offerti si articolano in particolare in due macro aree:

 (1) Analisi e valutazione del rischio in adempimento all’art.17 del D.Lgs. 81/2008 s.m.i.

  • Analisi e valutazione dei rischi derivanti dalle caratteristiche strutturali e ambientali dei luoghi di lavoro, dallo svolgimento delle attività lavorative compresi i rischi derivanti dall’uso di macchine, attrezzature ed impianti; analisi e valutazione del rischio biologico e cancerogeno.
  • Analisi e valutazione dei rischi psicosociali con ricorso a metodi di tipo oggettivo e non percettivo.
  • Analisi e valutazione dei rischi incendio
  • Analisi e valutazione del rischio chimico anche tramite l’ausilio di valutazioni ambientali e di esposizione personale.
  • Definizione di programmi di miglioramento della salute negli ambienti di lavoro e progettazione ambienti di lavoro nel rispetto di criteri di igiene sicurezza ed ergonomia.
  • Analisi e progettazione delle misure tecniche ed organizzative con relativa stesura di documenti e procedure
  • Verifica della adeguatezza dei dispositivi di protezione individuale.
  • Rumore, microclima illuminazione ecc…

 (2) Assunzione dell'incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione

In riferimento all’obbligo da parte dei datori di lavoro di provvedere alla nomina del Responsabile del servizio Prevenzione e Protezione, la società offre la possibilità di assunzione del ruolo di RSOO da parte ti tecnici qualificata ai sensi del D.Lgs. 81/2008 s.m.i.

Lo svolgimento del ruolo garantisce l’espletamento di quanto richiesto dall’art. 33 del D. Lgs. 81/2008 s.m.i., tramite lo svolgimenti di visite ispettive e redazione di report di verifica ad uso del datore di lavoro in merito a:

a) individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi e all’individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale;

b) elaborazione delle misure preventive e protettive e dei sistemi di controllo di tali misure;

c) elaborazione delle procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;

d) proposizione dei programmi di informazione e formazione dei lavoratori.